Castello di San Michele

Il Castello di San Michele, dal santo a cui era dedicata la cappella, o Castello di Ossana, sorge su uno sperone di roccia.


Era posto in posizione strategica tra la regione trentina e l´Alto Bresciano e godeva d´una piena amministrazione civile e penale coperta dalla Curia Episcopale.
Molto probabilmente risale all’epoca dei Longobardi, ma le prime notizie scritte risalgono al 1191. Alla guida del castello si succedettero varie famiglie nobili: dai Principi Vescovi di Trento ai conti Tirolo-Gorizia, poi nel XV secolo l’investitura passò ai de Federici, quindi agli Heydorf ed ai Bertelli. A cavallo fra Ottocento e Novecento fu comproprietaria del maniero Bertha von Suttner, Premio Nobel per la pace nel 1905.

Il Castello presenta nel suo possente mastio alto 25 metri, l’elemento architettonico più caratteristico e meglio conservato dell’intero complesso.


Castel San Michele è stato inaugurato e aperto al pubblico lo scorso 6 luglio 2014.


ORARI DI APERTURA – ESTATE 2016

dal 2 al 5 giugno
10.00-12.30 – 14.30-18.00
visite guidate ad ore 11.00 e 16.00

18-19 giugno
da martedì a domenica 10.00-12.30 – 14.30-18.00
visite guidate ad ore 11.00 e 16.00

dal 21 giugno al 3 luglio
da martedì a domenica 10.00-12.30 – 14.30-18.00
visite guidate ad ore 11.00 e 16.00

dal 5 luglio all’11 settembre
tutti i giorni 10.00-12.30 – 14.00-18.30
visite guidate ad ore 10.00, 11.00, 14.00, 15.30, 16.30, 17.30

dal 13 al 25 settembre
da martedì a domenica 10.00-12.30 – 14.30-18.00
visite guidate ad ore 11.00 e 16.00

per altri periodi contattare direttamente il numero 340 4183540


VISITE GUIDATE

Durata media della visita 30 minuti.
Le visite guidate sono in lingua italiana, con possibilità di visite in lingua inglese su prenotazione.


INGRESSO A PAGAMENTO

informazioni >>>


Fonte: Valdisole.net


 

Potrebbero interessarti anche...