Almanacco 4 novembre

4 novembre 1961 – Iniziano le trasmissioni del Secondo Programma

Rai 2 inizia le sue trasmissioni il 4 novembre 1961 con il nome di Secondo Programma con un galà d’inaugurazione condotto dalla cantante Mina, già dalla sua nascita il canale aveva lo scopo di trasmettere una programmazione alternativa a quella del Programma Nazionale.

tc-rai2Per molto tempo il Secondo Programma sarà di fatto il canale minore della RAI: a differenza del Programma Nazionale i programmi avevano dei budget molto più limitati rispetto al primo canale ed in più mentre i varietà del Programma Nazionale vedevano come protagoniste le grandi star dell’epoca sul Secondo canale invece veniva dato spazio alle nuove leve dello spettacolo che, una volta raggiunta la popolarità, venivano promosse sul primo canale.

Sin dal primo giorno di trasmissione andò in onda il Telegiornale del Secondo Programma un piccolo bollettino informativo che andava in onda subito dopo il Telegiornale del Programma Nazionale che aveva lo scopo di informare tutti quei telespettatori che avessero perso il telegiornale del primo canale.
Proprio per questa sua vocazione il canale si rivelò una vera fucina di talenti che poi sarebbero diventate stelle di prima grandezza del panorama televisivo e non solo ed anche di nuovi format: fu sul secondo canale che debuttò Renzo Arbore nel 1966 con il varietà Speciale per voi uno dei primi programmi televisivi rivolti al pubblico giovanile con ospiti musicali e dibattiti in studio, inoltre dal 1965 fino al 1982 sul secondo canale andarono in onda i Giochi senza frontiere che tenevano incollati allo schermo tutto il paese, nel 1969 iniziò ad essere trasmesso anche un altro storico appuntamento estivo: il Festivalbar kermesse musicale che divenne un appuntamento irrinunciabile per i giovani.

Nel 1970 proprio sul Secondo Programma trovò spazio un altro storico programma della tv italiana: il Rischiatutto, il quiz di Mike Bongiorno che divenne un successo senza precedenti tanto che i vertici RAI decisero di spostarlo sul primo canale.

Oltre a questi andavano in onda degli sceneggiati prodotti appositamente per il canale (ovviamente anch’essi dal budget ridotto rispetto alle produzioni del Programma Nazionale) tra i vari sceneggiati del secondo canale ci furono Mastro Don Gesualdo, L’ultima boheme, Paura per Janet e lo sceneggiato francese Belfagor, il fantasma del Louvre quest’ultimo ritrasmesso anche sul primo canale. Anche il secondo canale riservava un piccolo spazio alla pubblicità in alternativa al Carosello del primo canale: Spazio F andato in onda fino alla fine degli anni settanta.

A partire dal 1972 il Secondo Programma inizierà a trasmettere in via sperimentale alcuni programmi a colori alternando il sistema PAL e il sistema SECAM: così cinque anni prima dell’avvio delle trasmissioni a colori regolari della RAI (iniziate nel febbraio 1977) il secondo canale precedette il Nazionale sull’uso di questa nuova tecnica: tra i vari programmi trasmessi a colori in via sperimentale ci furono le Olimpiadi di Monaco del 1972, i varietà Formula due, Dove sta Zazà, Mazzabubù, varie operette e prose televisive (ma i telespettatori dell’epoca videro comunque questi programmi in bianco e nero in quanto fino al 1976 in Italia non erano disponibili TV color in grado di ricevere il segnale televisivo a colori). (prosegue >>>)

(Fonte testo e immagine: wikipedia)


PROVERBIO del giorno:
A buon cavallo non occorre dir trotta.


AFORISMARIO
L’obbiettività è un dato improbabile, è una fiction.
(Achille Bonito Oliva)


ACCADDE OGGI

1333 – Alluvione a Firenze
1852 – Nel Regno di Sardegna, Camillo Benso conte di Cavour diventa capo del suo primo governo
1869 – Pubblicazione del primo numero della rivista scientifica Nature
1918 – Prima guerra mondiale: il Bollettino della Vittoria annuncia che l’Impero Austro-ungarico si arrende all’Italia, in base all’armistizio firmato a Villa Giusti, nei pressi di Padova
1921 – La salma del Milite Ignoto viene inumata nell’Altare della Patria del Vittoriano di Roma
1922 – In Egitto, l’archeologo britannico Howard Carter e i suoi compagni, trovano l’ingresso della tomba di Tutankhamen, nella Valle dei Re
1924 – Nellie Tayloe Ross del Wyoming, diviene la prima donna eletta alla carica di governatore negli Stati Uniti
1948 – Thomas Stearns Eliot vince il Premio Nobel per la letteratura
1960 – Iniziano le riprese de Gli spostati, con Marilyn Monroe e Clark Gable (per entrambi sarà l’ultimo film)
1961 – Iniziamo le trasmissioni del “Secondo Programma” (oggi Rai 2) e nasce il Tg2 sotto la direzione di Ugo Zatterin
1966 – La piena dell’Arno raggiunge Firenze passando alla storia come l’alluvione di Firenze. Lo stesso giorno sarà alluvionata anche Grosseto
1966 – Venezia viene devastata dalla disastrosa acqua alta che arrivando a quasi due metri (194 cm) sopra il livello medio di marea sommerse la città e tutte le isole della laguna. L’intero nord-est dell’Italia viene colpito da una delle più grandi alluvioni mai verificatesi nell’Europa meridionale
2003 – Viene osservato il più potente Flare solare mai registrato
2008 – Stati Uniti d’America – Elezioni presidenziali: vince il candidato democratico Barack Obama, contro quello repubblicano John McCain, diventando il primo presidente USA afroamericano.
(Fonte: wikipedia)


COMPLEANNI FAMOSI

– Carlo Blasis – ballerino e coreografo
– Sandro Ciotti – giornalista
– Achille Bonito Oliva – critico d’arte
– Marina Suma – attrice
– Matthew McConaughey – attore
– Luis Figo – ex calciatore


SANTI DEL GIORNO

– San Carlo Borromeo – Cardinale, arcivescovo di Milano
– Sant’Agricola – Protomartire bolognese
– San Chiaro – Martire
– San Chiaro di Rouen – Eremita
– Santa Modesta di Treviri – Vergine



NdR: i testi dei nostri articoli sono il risultato di una ricerca effettuale nel web,  dai quotidiani e da pubblicazioni utili agli approfondimenti.

Potrebbero interessarti anche...